Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

«Il futuro di Cavani? Ne parliamo a fine stagione»

in

NAPOLI, 27 aprile - «Sul futuro di Cavani sono state scritte tante cose inutilmente, cose blaterate da tanti personaggi che non fanno bene il proprio lavoro. Ma è inutile oggi addentrarsi in queste cose. È corretto che il Napoli pensi a vincere queste quattro partite per arrivare in alto. È questa la cosa più giusta, il campionato non è ancora finito. Poi, alla fine della giostra, ci siederemo per fare una chiacchierata». Lo ha detto ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli, Claudio Anellucci, procuratore di Edinsone Cavani. «Tengo a dire che il Napoli ha fatto una stagione splendida, meravigliosa - ha detto l'agente del calciatore - Andrebbe scritto a caratteri cubitali un 'grazie' a questo gruppo, all'allenatore e a tutti coloro che hanno fatto sognare una città intera. C'è stato all'ultimo un piccolo calo fisico e mentale, dovuto alle tante partite rincorse e vinte nei minuti finali. Questi ragazzi sono da ringraziare, sono stati meravigliosi».


IL MOMENTO - Infine, Anellucci, si è soffermato sull'obiettivo Champions. «La Champions è un obiettivo straordinario e, come ha detto il presidente De Laurentiis, per questo mini torneo finale di quattro partire deve scattare la concentrazione massima - ha concluso. Sarebbe un vero peccato dopo le partite favolose e le soddisfazioni regalate ai tifosi perdersi nelle ultime quattro gare: sarebbe un vero suicidio. Ma sono certo che la banda di Mazzarri, il gruppo, i ragazzi, non si lasceranno sfuggire l'occasione di chiudere questo straordinario campionato con la qualificazione diretta in Champions League. Il merito della stagione fantastica di Cavani va diviso con tutti: dai compagni all'allenatore, dai preparatori ai medici ai massaggiatori. Un calciatore non realizza 26 gol solo per caso. E, poi, i gol sono 33 considerando l'Europa League», conclude Anellucci.




Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160