Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

DiBenedetto: «È un onore far parte dei romanisti»

in

ROMA, 31 marzo - Thomas DiBenedetto, l'imprenditore statunitense a capo della cordata americana in procinto di acquistare la Roma, si è dedicato anche questa mattina a impegni di lavoro, nella quarta giornata del suo soggiorno nella Capitale. DiBenedetto ha avuto un colloquio col direttore operativo della Roma Giampaolo Montali stamani nello studio legale 'Grimaldi e associati'. L'uomo d'affari e il dirigente della società hanno avuto una conversazione cordiale e positiva per quasi quattro ore in cui si e parlato del presente e del futuro del club. DiBenedetto dopo aver parlato con Montali si è intrattenuto per oltre due ore nello studio legale Tonucci vicino a piazza di Spagna e ora è tornato in albergo. 


«Sono certo del valore delle persone che compongono questa squadra, con la Juventus ci aspetta una prova di grande maturità e sono sicuro che non sbaglieremo atteggiamento». Così il direttore operativo della Roma, Giampaolo Montali, in vista del match di domenica sera all'Olimpico contro la Juventus decisivo per le ambizioni giallorosse d'accesso alla Champions League.


LA VISITA - Thomas DiBenedetto ha lasciato nel tardo pomeriggio l'albergo in cui alloggia per recarsi a visitare il Roma Club Testaccio, quartiere simbolo del tifo romanista. Ad accoglierlo una cinquantina di tifosi, che lo hanno a lungo acclamato, oltre a fotografi e cronisti. «È un onore per me far parte della grande famiglia romanista, la passione dei tifosi della Roma non è seconda a nessuna», queste le sue parole dell'imprenditore Usa che ha ha brindato con i soci storici del club con al collo una sciarpa giallorossa e con alle spalle, oltre alle bandiere della Roma, anche una grossa bandiera americana a stelle e strisce.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160