Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

E se Minetti e la Lnd mentissero?

Gli imperterriti.

Nemmeno due ore e ci giungono mail e telefonate da dirigenti (allegramente incazzati) che smentiscono quanto affermato nel comunicato odierno dell'Emilia Romagna  sull'offerta-obbligata della Molten, dirigenti che hanno chiamato la Molten (sito: advanced sistem) e altri acquirenti diretti Molten, tutti a dire "ma quale costo di 75 euro? quel pallone è sempre costato 25 euro!"

Il Minetti scrive nel comunicato che "...In virtù di tale accordo la Lega Nazionale Dilettanti ha acquistato dalla Molten n. 2 palloni da destinare a ciascuna Società che partecipa ai Campionati di Calcio a Cinque, il cui valore reale di mercato è di € 75,00 + IVA, al costo particolare di € 20,00+IVA. L’importo di € 20,00+IVA (€ 24,00) sarà addebitato sul conto delle Società istituito presso il Comitato Regionale e successivamente versato alla Lega Nazionale Dilettanti. " Probabilmente ha fatto trascrivere una nota.

Noi dubitavamo sul metodo di sponsorizzazione obbligatoria e nemmeno pensavamo si potesse arrivare a dire inesattezze sul prezzo del pallone. Figuratevi quanto siamo ingenui. Alla Molten non esistono palloni di calcio a 5 che costano 75 € (un rivenditore ci ha confermato che il più caro costa a listino 50,80 ma ha tenuto a precisare quattro volte "a listino") le società ci hanno riferito che il modello che dà la Lega costa (dipende dalle quantità e dal fornitore) tra le 23,00 e le 28,00 € a pallone.

Ci piacerebbe ricevere una nota dalla Molten dove dicesse che quei palloni sono realmente a catalogo e costano 75,00 € più iva. Saremmo finalmente felici nello scoprirci in errore se non altro perchè potremmo esser fieri dell'onestà altrui. Nel caso vi faremo sapere e chiederemo scusa.

Fonte: 

redazione

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160