Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

La Selección Argentina cambia la “camiseta”

in

ROMA, 2 marzo - La Selección Argentina cambia la “camiseta”. Le nuove maglie tradizionali della nazionale “albiceleste” – sempre targate Adidas – presentano lo stemma dell’AFA (Asociación del Fútbol Argentino) ritoccato e messo più in evidenza rispetto alla precedente versione. Non solo. Le fasce bianche e azzurre verticali hanno una banda leggermente più
larga. Poco visibile nelle foto, invece, il sole della bandiera argentina in rilievo, o se preferite “goffrato”, sulla fascia bianca sotto lo stemma dell’AFA. Tanto per intenderci, il sole é stampato in maniera tale che l’effetto è quello tipico del tessuto “picché”.


MESSI MODELLO - La Federcalcio argentina ha scelto come modello per il lancio delle nuove divise il suo calciatore attualmente di maggior prestigio, Lionel Messi.


SECONDA MAGLIA - C’è poi una nuova “seconda maglia” blu scuro dove i colori tradizionali sono racchiusi nella fascia orizzontale all’altezza del petto con lo stemma dell’AFA. Le nuove divise della Selección sono state create dall'Adidas in vista della prossima edizione della Copa América 2011. Su questa competizione internazionale, per approfondire, puoi vedere sul sito del Corriere dello Sport-Stadio il servizio pubblicato dall’autore l’11 novembre 2010.


LA PRIMA CON IL VENEZUELA - Nella Federcalcio argentina c'è anche la volontà di voltar pagina rispetto all'esperienza vissuta nella Coppa del Mondo 2010. Julio Grondona, presidente dell’AFA, ha dichiarato: «La nueva camiseta es una nueva esperanza» (La nuova maglia è una nuova speranza). La Selección sfoggerà le nuove divise nell’amichevole con il Venezuela che si giocherà il 16 marzo per l'inaugurazione dello stadio del Bicentenario di San Juan, 25mila posti, una delle strutture che ospiteranno la Copa América che si svolgerà in Argentina nel prossimo luglio.


BUSINESS – Oltre agli aspetti estetici, alle novità e anche qualche legittimo inciso patriottico esposto in sede di presentazione delle nuove maglie da parte della Federcalcio argentina, va detto anche la stessa Federazione e l’Adidas sperano di poter ottenere un buon business con le nuove divise della Selección. La maggior parte delle vendite naturalmente
avverrà in Argentina, ma il mercato delle maglie di football è mondiale e la Selección ha un suo indubbio appeal nei vari continenti.



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160