Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Guidolin: «Ora proviamo a tenere fino in fondo»

in

UDINE, 1 marzo - Guidolin continua a tirare il freno a mano, evita di proferire la parola Champions e quindi non commenta la classifica dell'Udinese, per tener lontano il rischio di lanciare proclami, ma si rende conto che la realtà parla in favore dei suoi atleti. «I fatti - ha ammesso oggi - dicono che stiamo vivendo un momento positivo, vediamo se tale momento potrà continuare sino in fondo. Naturalmente sono soddisfatto per quello che stiamo facendo, per la prestazione fornita a Palermo, per la vittoria conquistata, per il nostro stato di salute e colgo anche l'occasione per ringraziare i tifosi che domenica sera erano ad attenderci all'aeroporto. Sicuramente - ha quindi annunciato - ci proveremo con tutte le nostre forze per rimanere sulla cresta dell'onda».


IL BARI - Fatta questa premessa, Guidolin si tuffa però sull'immediato futuro e del Bari non si fida: «Ora va messa da parte la vittoria di domenica che ci ha dato tre punti, ma solo tre, e dobbiamo proiettarci al prossimo impegno, anche perchè noi non siamo abituati alle telecamere e ai riflettori per cui va tenuta alta la concentrazione e serve pensare solo al Bari, consapevoli che la sfida di domenica sarà difficile. Mi aspetto un avversario orgoglioso, un Bari vivo, almeno così me lo dipingono e non spetta a me - ha precisato - commentare la stagione dei pugliesi, io mi occupo solo dell'Udinese».


SANCHEZ - Il tecnico di Castelfranco dice comunque di fidarsi dei propri atleti. «Leggo sempre le loro interviste - ha sottolineato - e sono d'accordo quando dicono che la maturazione va coltivata turno dopo turno». Poi il mister dei bianconeri si è soffermato sull'uomo del momento di casa udinese, 'El Nino' Sanchez: «Da trequartista ha imparato i movimenti, va tra le linee, crea superiorità numerica, pressa l'avversario, sa andare in gol, ora deve continuare sulla strada intrapresa, deve crescere ulteriormente e maturare, lui lo sa perfettamente e il futuro - ha concluso Guidolin - credo proprio che sarà suo».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160