Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Zamparini: «Vedrò tre allenatori. C'è anche Cosmi»

in

ROMA, 28 febbraio - «Devo prendere una decisione per il mio Palermo: vedrò tre allenatori tra oggi e domani, Cosmi è uno di questi. Sto cercando un uomo forte che dia una scossa all'ambiente». Maurizio Zamparini ribadisce così, dopo il 7-0 subito in casa dal Palermo con l'Udinese, la fine del rapporto con Delio Rossi sulla panchina dei rosanero: il presidente del club siciliano dice però di non aver ancora deciso: «Vado via io e tengo Rossi - dice Zamparini in maniera provocatoria, ospite di Radio anch'io Lo Sport - La squadra ha bisogno di una scossa: Rossi è un ottimo allenatore, ma la difesa di Rossi è la peggiore del campionato, vuol dire che l'impostazione tattica è deficitaria».


«A ME INTERESSA SOLO CHE IL PALERMO VADA BENE» - Zamparini dice di non aver ancora preso una decisione, anche se il futuro di Delio Rossi appare segnato. «Rossi non l'ho ancora esonerato - dice il presidente del club siciliano -, mi interessa solo che il mio Palermo vada bene: e se sapessi che sono stato io a sbagliare me ne andrei io e lascerei Rossi». Zamparini ritorna sulla disfatta con l'Udinese. «Ieri è stata la debacle definitiva - spiega -: se vengono da tutta Europa a vedere i nostri giocatori un motivo c'è, significa che sono bravi, l'allenatore ha in mano una squadra buona. L'Udinese è una grande squadra, ma il Palermo era messo in campo in una maniera folle. Dal punto di vista tattico c'è stato un obbrobrio: i giocatori del Palermo non hanno mai pressato quelli dell'Udinese, mi sono rivisto la partita tre volte stanotte. La nostra difesa era messa in maniera ridicola. A me dispiace perchè noi in difesa abbiamo tre-quattro che sono nel giro della nazionale, non sono sprovveduti: abbiamo dodici nazionali, tra italiani e stranieri, in squadra. Non so cosa sia sfuggito di mano all'allenatore, qualcuno ha scritto che io ho costruito male la squadra: sto pensando che devo andarmene io allora...». Ma con Rossi le cose comunque non vanno. «Non c'e feeling tra me e Rossi - ribadisce Zamparini -: poi ha pesato molto aver accettato le dimissioni di Sabatini che aveva un buon rapporto con il tecnico».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160