Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Reja: «Lazio, paura zero: vogliamo la Champions»

in

ROMA, 26 febbraio - «Non temiamo nessuno. Questa è la mentalità giusta, umiltà sì, ma paura zero». Alla vigilia della sfida di domani a Cagliari, il tecnico della Lazio, Edy Reja, conferma di credere davvero nella possibilità di conquistare la Champions League. «Vogliamo continuare la nostra serie positiva - ha aggiunto - E centrare l'obiettivo Europa: al momento siamo in lizza per la Champions e lotteremo fino in fondo per raggiungere questo traguardo ambizioso».


CAGLIARI - Intanto c'è da affrontare il Cagliari di Donadoni. «Andiamo a giocare su un campo difficile, e contro una squadra in salute che sta facendo benissimo con Donadoni. È una partita dura, ma ho fiducia perché abbiamo lavorato con intensità e stiamo bene fisicamente». Ci sarà anche da fare i conti con un clima ostile e l'annunciata 'panolada' dei tifosi del Cagliari, a cui non è andata giù la sconfitta di Milano contro l'Inter, provocata dal gol in netto fuorigioco di Ranocchia. «Ho totale fiducia nell'arbitro - ha ammesso - I direttori di gare non si devono lasciare condizionare dall'ambiente, si può sbagliare, ma devono andare in campo con serenità».


FORMAZIONE - Ma la testa del tecnico che non ha voluto svelare chi tra Floccari e Kozak giocherà di punta, ma l'attaccante calabrese dovrebbe tornare titolare al posto del ceco, è già anche alla doppia sfida all'Olimpico con Palermo e Roma. «D'ora in avanti sono tutte difficili. Intanto pensiamo a domani, ma non escludo valutazioni in prospettiva. Il calendario è duro, ma siamo coscienti della nostra forza. Spero solo di recuperare tutti e di avere squadra fisicamente in palla».


RIFINITURA - Nessuna novità nella rifinitura di questa mattina. L'unico cambio rispetto alla gara vinta contro il Bari sarà il ritorno di Floccari come centravanti, con Kozak, diffidato, che torna in panchina. Per il resto Berni tra i pali al posto dell'infortunato Muslera, la difesa titolare con Lichtsteiner, Dias, Biava e Radu, il duo in mezzo al campo Ledesma-Matuzalem, dietro i tre trequartisti Gonzalez a destra, Hernanes al centro e Sculli (Zarate ancora fuori) a sinistra.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160