Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Olé prende in giro Mourinho e il Real

in

ROMA, 30 novembre - Che sfottò per Mou! La "botta" presa dal Real contro il Barça nel "Clásico" ha fatto il giro del mondo. Ecco come è stato commentato dal sito sportivo argentino "Olé" il crollo della squadra di Mourinho contro i blaugrana. Attenzione, però, il titolo (molto carino) sotto l'aspetto immaginifico a una prima lettura può ingannare anche se rende bene l'evento. La traduzione è più articolata del doppio senso. In sostanza, significa «Una dimostrazione di abilità nello stadio dei culé».


I TIFOSI BLAUGRANA - Infatti, i tifosi del Barça vengono definiti "culé" per antica tradizione che risale ai primi decenni del secolo scorso quando la squadra catalana giocava ancora nel vecchio stadio della ‘Calle Industria’. L'impianto non era molto grande e così un buon numero di tifosi era costretto a sedersi sui muretti in cima agli spalti sporgendosi verso il campo da gioco. Dalla strada si vedevano i fondoschiena dei sostenitori del Barça. Così la definizione di ‘culés', o meglio, ‘culers’, che in catalano vuol dire proprio sedere. Nel 1926 il Barça si trasferì nello stadio "Les Corts" più capiente e scomparve la vista dei culés dalle strade circostanti l'impianto. Poi nel 1957 tutti nell'immenso Camp Nou, ma il "nomignolo" è rimasto nell'immaginario collettivo.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160