Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Lazio frenata dal Catania. Il Napoli cade a Udine

in

ROMA, 28 novembre - Ad eccezione dell'Inter - che torna al successo dopo quattro partite - si fermano tutte le prime della classe in serie A. Dopo i pareggi di ieri di Milan e Juventus, anche la Lazio non va oltre l'1-1 casalingo contro il Catania. Il Napoli fa addirittura peggio, andando a perdere al Friuli contro l'Udinese per 3-1. In attesa della Roma di Ranieri, impegnata nel posticipo a Palermo, in testa al campionato resta il Milan, con tre punti di vantaggio sulla Lazio. Napoli e Juventus si ritrovano al terzo posto a parimerito, un punto in più dell'Inter.


NAPOLI KO: DI NATALE SHOW - Si ferma sotto i colpi di un mostruoso Di Natale la corsa del Napoli alla vetta della classifica. Al Friuli gli uomini di Mazzarri vanno incontro ad una giornata poco positiva e si fanno agguantare al terzo posto in classifica dalla Juventus. Decisivo l'attaccante dell'Udinese, autore di una tripletta da incorniciare, proprio come lo scorso anno: un gol su rigore, uno con un tiro dal limite dell'area di rara bellezza e l'ultimo su calcio d'angolo, grazie anche ad un errore grossolano di Hamsik. Il trequartista del Napoli si riscatta poco dopo infilando con una bomba dalla distanza Handanovic ma è colpevole di un errore dal dischetto che pregiudica la ricorsa degli uomini di Mazzarri. Finisce così sul 3-1.


LAZIO, SOLO UN PARI - Contro un Catania ben organizzato in difesa, la Lazio non va oltre un pareggio interno per 1-1. Un pari che rallenta la sua rincorsa al Milan capolista, ora staccato di tre punti. Gli uomini di Reja costruiscono tantissime palle gol ma peccano di precisione. I siciliani controllano con attenzione e riescono addirittura a colpire con un colpo di testa di Silvestre al 43'. Immediato il pareggio di Hernanes in chiusura di primo tempo.


CAGLIARI, DONADONI VOLA - Secondo successo consecutivo per il Cagliari targato Donadoni che vince contro il Lecce per 3-2. Decisiva una doppietta di Matri e un gol di Canini nei primi 45 minuti. Nella ripresa esce il Lecce che accorcia prima con Olivera e poi con Di Michele.


LE ALTRE - Il Brescia pareggia 0-0 contro il Genoa sotto una fitta nevicata. Bari e Cesena si dividono la posta pareggiando 1-1. Tutte e due le reti nella ripresa: al gol di Colucci su rigore risponde subito dopo Caputo. Rinviata Bologna-Chievo per impraticabilità del campo.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160