Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Ventura: «Bari, col Milan conta la prestazione»

in

BARI, 6 novembre - «Andrebbe bene anche una sconfitta, ma solo dopo aver creato almeno cinque palle gol. È un paradosso, perchè noi vogliamo i tre punti, ma se il Milan dovesse espugnare il San Nicola e i miei tornassero a giocare un buon calcio, avremmo poi la possibilità di vincere le gare successive»: il tecnico del Bari, Giampiero Ventura, alla vigilia della sfida con i rossoneri analizza il momento dei pugliesi con realismo, consapevole che dopo quattro stop di fila, si prospettano altri 90' di passione. «È importante - dice - che, in una sfida dai grandi stimoli e con quarantamila spettatori, si torni a creare occasioni da rete e ad agire con velocità di pensiero e di giocata».


LA FORMAZIONE - L'allenatore ligure non cerca attenuanti con gli infortunati («in difesa saremo contati») ma auspica che il Bari si muova «come una orchestra, dove ogni reparto si muova in armonia. Mi aspetto che i giocatori ritrovino la serenità di osare. Come nel caso del colpo di tacco di Donati, in Bari-Inter, nella passata stagione: pareggiammo alla fine ma lì vidi la giusta intensità». Intanto si cerca di tamponare il nodo della ristrettezza della rosa: «In panchina ci sarà il difensore Galasso - spiega Ventura - perchè si è allenato con serietà. Sarà una occasione per mettersi in mostra, è un professionista preparato».


NIENTE LAZIO PER LO SCUDETTO - Novità su chi batterà i rigori dopo il flop di Barreto con l'Udinese: «Il brasiliano è un nervoso quando calcia penalty contro portiere che gliene hanno già neutralizzati, come nel caso di Abbiati. Quindi l'alternativa è Parisi». L'ultima considerazione riguarda la corsa-scudetto: «Nel campionato - conclude Ventura - ci sono solo tre squadre che possono puntare al tricolore: Inter, Milan e Juventus. La Lazio può arrivare a giocarsi la Champions, ma oggettivamente non ha un organico così attrezzato come le milanesi ed i bianconeri».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160