Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Krasic, la Juve fa ricorso. Ecco le due tesi difensive

in

VINOVO, 27 ottobre - Due giornate di squalifica. Niente Milan, niente Cesena. Due gior­nate e cento tormenti, l’ultima speran­za affidata a un ricorso d’urgenza. Mi­los Krasic ormai coltiva poche illusio­ni, però rimane lo stesso malissimo: la notizia lo raggiunge a Vinovo, mentre si prepara per l’allenamento pomeri­diano, accentuando i lunghi silenzi e le espressioni malinconiche che lo ac­compagnano da domenica sera. Un sorriso tenue, fugace, lo strappano sol­tanto i tifosi davanti ai cancelli, ricono­scendolo accanto a Momo Sissoko nel­la Bmw X6 del centrocampista malia­no. Guardano lui che accarezza il vo­lante, poi notano, al suo fianco, la zaz­zera bionda del serbo: applausi e inco­raggiamenti, parole che vogliono trasmettere coraggio, pochi secondi che riassumono un affetto infinito.


RICORSO - Domani, al massimo venerdì, potrebbe raccontare la sua verità alla Corte di Giustizia federale: la società non ha ancora deciso se offrire la testi­monianza diretta del calciatore, di si­curo stamane presenterà il ricorso. E’ quasi pronto, l’hanno curato i legali Michele Briamonte e Luigi Chiappero, seguirà essenzialmente due linee di­fensive. Una è tecnica, volta a dimo­strare che un contatto, ancorché im­percettibile, c’è stato, e che comunque la caduta è stata istintiva, senza alcuna volontà di barare: in particolare saranno esi­biti dei fotogrammi che svelerebbero l’incrocio tra la suola di Krasic e il parastinco di Portanova, senza dimenticare un’altra immagine con­fusa che lascerebbe in­tuire uno sfiorarsi di braccia. L’altra linea è giuridica e se anche non dovesse incidere sull’esito dell’appello, aprirebbe un dibattito sul­l’iniquità della sanzione: possibile, si chiedono gli avvocati, che se dinanzi a una simulazione interviene l’arbitro scatta l’ammonizione e se invece sfug­ge e c’è prova tv vengano comminati due turni di squalifica?


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160