Zeman ammette: «I miei giocatori hanno sbagliato»

in

ROMA, 28 febbraio - «La squadra non mi è piaciuta in occasione del pareggio». Così Zeman dopo la maxi rissa con il Gela che ha visto protagonisti i giocatori siciliani e quelli del Foggia. Il tecnico boemo ha commentato così a fine gara: «L'atteggiamento della squadra è stato sbagliato. Però dobbiamo vedere cosa è successo prima dell'azione. Per quanto mi riguarda queste cose non si fanno anche se la squadra era nervosa per le continue perdite di tempo del Gela». Nei prossimi giorni il Giudice Sportivo prenderà una decisione sui fatti dello Zaccheria. In arrivo pesanti squalifiche.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160