Zarate rassicura i tifosi: «Non lascio la Lazio»

in

FIUGGI, 28 luglio - Sospirano aspet­tando i suoi gol, sospirano ascoltando radio mercato, so­gnano sentendo le sue paro­le: «Non vado via» , firmato Mauro Zarate. Il Manchester City ha preso Aguero dal­l’Atletico Madrid, è un se­gnale preoccupante per i ti­fosi biancocelesti radunati in massa a Fiuggi: «Ora Zarate partirà, vero?» , si chiedeva ieri la gente. «Se ne andrà dalla Lazio?» , ripeteva in co­ro il popolo laziale. Il tormen­tone è iniziato in mattinata e la domanda è stata rivolta al diretto interessato al termi­ne del primo allenamento: «Mauro, resti?» , gli ha chie­sto un gruppo di ragazzi mentre l’argentino firmava autografi. Zarate ha risposto così, secco: «Non vado via» . Gli hanno intonato il coro «Non te ne andare, Maurito non te ne andare» , gli hanno fatto sentire il solito grande affetto, l’hanno abbracciato e seguito sino al pullmino che scorta i giocatori dal campo all’albergo. Zarate ama la La­zio ed è amato dai laziali, ma l’Atletico Madrid ora potreb­be davvero lanciarsi sulle sue tracce. Il manager di Maurito, l’avvocato Beppe Bozzo, a fine giugno è stato a Madrid, ha parlato con il club spagnolo, sono state chieste informazioni sul suo assistito, quel colloquio po­trebbe tornare d’attualità. A Formello finora non sono ar­rivate offerte ufficiali, la ces­sione di Aguero al City però libera un posto, sana i debiti dell’Atletico e permetterà al club spagnolo di investire sul mercato.


LOTITO -Zarate resterebbe nella Lazio a vita, ma nella vita a volte le strade si divi­dono. Da qui al 31 agosto può succedere di tutto, l’attac­cante non è stato messo uffi­cialmente sul mercato, l’ar­rivodi Cissè e Klose ha però chiuso gli spazi in avanti (lo stesso discorso vale per Floc­cari) e di fronte ad una pro­posta indecente (per dirla al­la Lotito) la società darebbe il via libera alla cessione. La Lazio valuta Maurito 25 mi­lioni di euro, non sembra di­sposta a scendere sotto i 22-23 milioni. «Zarate motiva­to? Se così fosse saremmo molto felici, per me lui resta un valore aggiunto, attual­mente è un giocatore della Lazio e tale rimane. Poi, se dovessimo trovare una solu­zioneche può essere vantag­giosa per entrambe le parti, la prenderemo in considera­zione », ha detto Lotito inter­venendo a Sportitalia.


Altri servizi e approfondimenti sul Corriere dello Sport-Stadio



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160