Zamparini: «Palermo: avanti con Mangia»

in

PALERMO - "Ho avuto un bellissimo incontro con Mangia, gli ho riconfermato la mia totale fiducia, ho dato mandato all'ad di adeguargli il contratto, perchè non lo ritengo solo un allenatore per la squadra Primavera. La 'vacatio' che segue le dimissioni di Sogliano verrà riempita da Luca Cattani, che è il nostro capo degli osservatori. Per il resto andiamo avanti con Mangia e spero che sia a lungo lui l'allenatore del Palermo". Lo ha detto Maurizio Zamparini, nella conferenza stampa convocata a Palermo dopo l'addio del ds Sean Sogliano, che si è dimesso ieri. "Sogliano arrivava da una realtà nella quale forse era abituato a fare presidente e ds - ha aggiunto il presidente del Palermo -. Con me a Palermo non era riuscito a inserirsi nel ruolo di ds, perchè forse pensava di avere tutta l'autonomia possibile, che io non gli avrei dato nemmeno fosse stato Moggi. Ieri speravo di ricomporre la situazione, lui mi ha fatto notare che i nostri caratteri sono troppo diversi e magari fra tre mesi avremmo litigato di nuovo. Di lui mi fido, perchè è un ragazzo serio, preparato, onesto, gli avrei dato il mio portafogli in mano, ma non potevo dargli in mano il Palermo".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160