Zamparini: «Il Palermo andrà in Champions. Pastore resta»

in

PALERMO, 9 maggio - Nonostante il pareggio di oggi e i due punti che ancora dividono il Palermo dalla Samp e quindi da quel quarto posto che vuol dire Champions, Zamparini è convinto: «Andremo a giocare la Champions League il prossimo anno». Il presidente rosanero è soddisfatto dell'1-1 contro i doriani di Cassano: «Un bel pari, la posta in gioco era troppo importante per aspettarsi una partita spettacolare. Sono convinto più che mai che la Samp pareggerà con il Napoli e noi andremo in Champions vincendo con l'Atalanta».


«PASTORE RESTA» - Le voci di mercato che coinvolgono Pastore (secondo alcuni diretto verso il Real Madrid) non preoccupano Zamparini: «Pastore è un giocatore corteggiato ma resterà minimo tre anni al Palermo. Due squadre spagnole mi hanno chiesto di lui ma gli ho detto che non è trattabile. Pregare per la Champions? No, casomai faccio gli scongiuri. Bisogna pregare per altre cose nella vita». Sul mercato il presidente annuncia: «Abbiamo 4 o 5 giocatori già contrattualizzati. Dovremo sistemare il centrocampo visto che partiranno Simplicio e Bresciano ma per il resto stiamo a posto così».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160