Union Quinto, si dimette il vice presidente Guarino

Serie D

Generoso Guarino si dimette dall'incarico di vice presidente dell'Union Quinto. Lo ha comunicato il diretto interessato con alcune dichiarazioni nelle quali ha denunciato di non essere stato mai coinvolto nelle decisioni societarie: "Io sono sempre stato abituato ad avere un ruolo decisionale: sono stato presidente in piazze importanti come Mestre, Termoli e Potenza. A Quinto mi era stato promesso di avere una certa visibilità e invece ci ritroviamo addirittura ad essere tre vicepresidenti (Renato Franceschini e Giuseppe Franchetto gli altri due, ndr). Lascio perché questa squadra non la sento mia. Io sono proprietario anche del Mira (Seconda categoria) e concentrerò su quella squadra i miei investimenti. Mi dispiace molto di dover assumere questa decisione ma le belle parole sono una cosa mentre la realtà è questa. Non sono mai stato coinvolto nelle decisione societarie e di conseguenza mollo tutto. Io avevo dato la mia parola a Pizziolo che avrei contribuito a portare nuove sponsorizzazioni all'interno della società. Nonostante le mie dimissioni da vicepresidente manterrò la promessa fatta anche se di tasca mia non me la sento di mettere altri soldi senza avere nessun tipo di ritorno. Inoltre ho portato a Quinto due buoni giocatori, Diego Ambrosio e Valerio Cataletto, che hanno avuto scarsa considerazione non giocando praticamente mai. Forse per qualche parola detta di troppo ho avuto delle incomprensioni con persone che prima stimavo".
 

Fonte: 

Redazione AGC

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160