Under 21, Paloschi-Gabbiadini e la Costa d'Avorio va ko

in

ROMA, 1 giugno - L'inizio fa ben sperare. Nella partita di esordio del torneo di Tolone, l'Under 21 di Ciro Ferrara vince agevolmente contro i pari età della Costa d'Avorio ma soprattutto mostra carattere e bel gioco. Finisce 2-0 contro gli ivoriani grazie ai gol di Paloschi ad inizio primo tempo e di Gabbiadini, servito perfettamente da Mattia Destro, nel finale della partita. Gli azzurrini sono già in testa nel girone A anche perchè l'altra partita tra Portogallo e Colombia finisce 1-1. L'Italia va in vantaggio dopo appena quattro minuti con una bella conclusione di Paloschi che ottimamente servito da Crescenzi supera Khei d'esterno. Gli azzurrini giocano bene e hanno più di una occasione per chiudere il match con anticipo ma sotto porta ma Destro è sfortunato e Paloschi e Saponara si lasciano sfuggire ghiotte occasioni. L'Italia macina gioco e soprattutto diverte. Nella ripresa il ritmo inevitabilmente cala. La Costa d'Avorio però non riesce mai ad impensierire più di tanto Paloschi e compagni che sfiorano il raddoppio in più di una occasione. A dieci minuti dalla fine gli ivoriani restano in dieci per l'espulsione di Traorè per somma di ammonizioni, e i ragazzi di Ciro Ferrara trovano il gol del 2-0 grazie a Gabbiadini che finalizza al meglio un'azione firmata da Destro. Venerdì azzurrini di nuovo in campo contro il Portogallo per la partita che vale la qualificazione alle semifinali.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160