Treviso, il Giudice sportivo infligge lo 0-3 a tavolino

Eccellenza

Nulla da fare per il Treviso nella querelle con la Vigontina per la posizione di Svraka. Il Giudice sportivo della Figc Veneto, "visti l'art. 40 NOIF ed il C.U. del CRV n. 3 del 3.7.09 (pag. 3/35), che descrivono le disposizioni con le quali tutti i calciatori stranieri, senza distinzione di status, possono considerarsi regolarmente tesserati solo dopo la concessione dell’autorizzazione da parte del CR competente, e vista la comunicazione del 25.9.09, con la quale l’Ufficio Tesseramento del CRV comunicava alla società Treviso 2009 l'avvenuta aurorizzazione in pari data", ha accolto il reclamo della Vigontina infliggendo ai biancazzurri la sconfitta a tavolino per 3-0 riguardo la gara del 20 settembre scorso. Il Treviso è stato inoltre punito con 70 euro di ammenda.

Fonte: 

S.S.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160