Trapattoni: Italia, speriamo di non farci male all'ultima

in

ROMA - "Anche io volevo evitare l'Italia, per la sua forza mentale e perchè ci conosciamo. Ma sapevamo di dover incontrare avversarie forti". Giovanni Trapattoni incrocia gli azzurri a Euro 2012: e il sorteggio gli riserva perfino la sorpresa dello scontro diretto contro la nazionale di Prandelli all'ultima giornata del girone. "L'augurio è di non farci del male in quella partita, ma di arrivare già tranquilli al 18 giugno...", ha concluso il ct dell'Irlanda a RaiSport.

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160