Speciale Mondiale: i consigli per un grande torneo...di carta

in

ROMA, 18 giugno - Dalla Bibbia dei Mondiali alla storia degli azzurri, dalle cifre del calcio alla rivincita del Sudafrica: tutti i consigli per un'estate tra palla e parole.


IL ROMANZO DELLA NAZIONALE

Il romanzo della Nazionale attraverso tantissime splendide immagini (circa 400!) e un ricco apparato statistico. I quattro Mondiali vinti, le sconfitte, i protagonisti di un secolo di partite in azzurro. E poi tutti i tabellini delle prime 700 gare della Nazionale, la classifica delle presenze e dei marcatori, i Commissari Tecnici...

100 anni azzurri, 1910-2010 storia della nazionale di calcio; di Claudio Ferretti, Mondadori editore, 528 pagine, 24 euro.





LA BIBBIA DEL MONDIALE


Perché l’edizione del 1950 si è disputata solo grazie al Brasile? Chi è Pickles, l’eroe del 1966? Quali i momenti decisivi dietro le quinte? In un agile volumetto tutte le principali informazioni sulle diciotto edizioni del Mondiale. I risultati con i marcatori, le classifiche, i cannonieri, le formazioni delle finali, un rigoroso commento. Statistiche, retroscena, personaggi.

La bibbia dei Mondiali, risultati, classifiche, aneddoti e curiosità; di Stefano Barbetta, Morellini Editore, 208 pagine, 12,90 euro.




TUTTI I MONDIALI DEGLI AZZURRI


Dal debutto di Roma del 27 maggio 1934 (7-1 agli Stati Uniti) al trionfo di Berlino sulla Francia del 9 luglio 2006, il racconto statistico degli azzurri al campionato del Mondo. Tutti i tabellini delle partite, i protagonisti, i record. In omaggio, il dvd di una partita che è diventata leggenda, Italia-Germania 4-3 del 17 giugno 1970.

La Nazionale italiana ai campionati del Mondo, dal 1934 al trionfo del 2006; di Marco D’Avanzo e Gabriele Porri; Soccerdata, 122 pagine, 25 euro.





L’ITALIA DI CALI’ IL PRIMO CAPITANO

Sono passati cento anni da quel 15 maggio 1910 che vide scendere per la prima volta in campo la nostra nazionale. Il capitano era Francesco Calì, classe 1882, siciliano di Riposto. Raccontandoci - con l'ausilio di tante foto e illustrazioni dell'epoca - le vicende di questo pioniere tra i pionieri questo libro prezioso e ben curato ci riporta a quel calcio antico e passionale.

Il primo capitano, Francesco Calì e la Nazionale; di Giuseppe Bagnati e Gaetano Sconzo, Antipodes edizioni, 110 pagine, 12 euro.





LA ZONA D’OMBRA DEL MONDIALE


Da Italia-Perù 1-1 del 1982 a Francia-Italia 2-0 dell'86, fino alle immancabili Coree. Il Mondiale delle partite più brutte dell'Italia - proprio per questo impossibili da dimenticare - e quello dei personaggi di secondo piano. Il Mondiale visto dalla sua zona d'ombra.

Messi a 90, le partite più raccapriccianti dell'Italia ai Mondiali e altre storie di ordinaria follia calcistica; di Cosimo Argentina e Fiorenzo Baini, Manni Editore, 160 pagine, 14 euro.




COME NASCE UNA VERA SQUADRA

Una squadra di ragazzi al Mondiale giovanile, con Gennaro Gattuso come allenatore d’eccezione. Un bel fumetto dedicato ai più giovani che prova a spiegare come si diventa una vera squadra. Con 15 schede tecniche che insegnano il principio della motivazione, del fair play, della cooperazione, per creare il vero spirito di gruppo.

Magica squadra, di Sergio Comisso; Mondadori, 170 pagine, 15 euro.




I CALCI DI RIGORE E LA TEORIA DEI GIOCHI


Perché la nazionale inglese vince così poco? Si può applicare la teoria dei giochi ai calci di rigore? Una nazionale africana potrà mai vincere un Mondiale? Uno storico ed un economista provano a rispondere - analizzando migliaia di dati - a questi e anche a tanti altri interrogativi, disegnando una cartografia originale del calcio mondiale.

Calcionomica, meraviglie segreti e stranezze del calcio mondiale; di Simon Kuper e Stefan Szymanski; Isbn Edizioni, 364 pagine, 24 euro.




ARGENTINA ‘78 E LA DITTATURA


Quando lo sport si mescola alla cronaca e alla storia. Durante il Mondiale del 1978 successe di tutto: morte, tortura, desaparecidos, e naturalmente il trionfo della formazione di Menotti. Dall’esclusione di un giovanissimo Maradona al 3-1 in finale sull’Olanda, le vittorie che inorgoglirono il Paese e i tentativi di boicottaggio, senza nascondere le responsabilità della società argentina.

I Mondiali della vergogna, i campionati di Argentina ‘78 e la dittatura; di Pablo Llonto, Alegre Edizioni, 223 pagine, 15 euro.



SUDAFRICA, DAI BANTU’ AI BAFANA BAFANA


Duemila anni tra guerre, lotta e speranze, tra schiavitù e imense ricchezze. Dall'arrivo dei bantù allo sbarco dei portoghesi, dalla conquista olandese a quella britannica, dall'apartheid alla «nazione arcobaleno» di Nelson Mandela. La storia emozionante della nazione del Mondiale.

Sudafrica, dalle origini ai Mondiale del 2010; di Gabriele Catania, Castelvecchi editore, 370 pagine, 19.50 euro.





GILARDINO, NATO IL GIORNO DI ITALIA-BRASILE 3-2


Storia di un predestinato: nato il 5 luglio 1982 (il giorno di Italia- Brasile 3-2), campione del Mondo nel 2006, Gilardino cerca in azzurro un difficile bis, dopo un anno a Firenze ricco di contrasti. Dall’infanzia nel biellese al grande calcio, sempre inseguendo un gol in più: la vita e la carriera di un uomo e di un campione, raccontato da chi lo conosce bene.

Gila è uscito dal gruppo, a suon di gol per amore del calcio; di Claudio Lenzi, Limina Editore, 150 pagine, 19.90 euro.



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160