Si assegnano nel catanese gli scudetti del calcio giovanile italiano

Si svolgeranno sei tornei finali nazionali: Giovanissimi per rappresentative regionali, Giovanissimi dilettanti per società, Giovanissimi Lega Professionisti per società, Allievi per rappresentative regionali, Allievi dilettanti per società, Allievi Lega Professionisti per società.

Si assegnano nel Catanese gli scudetti giovanili del calcio per il 2009: in lizza saranno cinquanta rappresentative regionali e squadre di club, 1.250 atleti, 350 dirigenti, tecnici ed associati, 50 arbitri e dirigenti organizzativi. Sarà insomma una dieci giorni di fuoco, che avrà per epicentro il capoluogo etneo, scelto in base alla doviziosa disponibilità di impianti sportivi in erba naturale ed in sintetico. Si giocherà infatti ad Acireale (stadio Tupparello), Aci San Filippo (Polivalente), Aci Sant’Antonio (Comunale), Belpasso (San Gaetano), Castiglione di Sicilia (San Giacomo), Giarre (Comunale), Nicolosi (Montirossi), Paternò (Falcone-Borsellino), Pedara (Comunale) e Trecastagni (La Carlina), con una disgressione nel Messinese a Taormina (Bacigalupo).
In pratica si svolgeranno sei tornei finali nazionali: Giovanissimi per rappresentative regionali, Giovanissimi dilettanti per società, Giovanissimi Lega Professionisti per società, Allievi per rappresentative regionali, Allievi dilettanti per società, Allievi Lega Professionisti per società.
La complessa manifestazione – patrocinata dalla Provincia di Catania e programmata dal 19 al 30 giugno prossimi - è stata affidata al comitato regionale della Figc, presieduto da Sandro Morgana, che si avvarrà della consulenza organizzativa e tecnica dello staff della delegazione della Federcalcio catanese, presieduta da Carmelo Pergolizzi.
Una conferenza stampa di presentazione della competizione è fissata per domani, giovedì 18 alle 11, presso la Provincia in via Nuovaluce 67/a, a Tremestieri Etneo. Condurranno il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione, il presidente del Settore giovanile, Massimo Giacomini, il segretario del Settore giovanile, Barbara Benedetti, nonchè i presidenti regionale e provinciale della Figc, Sandro Morgana e Carmelo Pergolizzi.

Fonte: 

LND

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160