Settimane calde a Tavecchiopoli

L'ultimo bagno

Con l'ultima settimana di agosto ricomincia l'attività sportiva e amministrativa, e il Tavecchio si trova subito al caldo di eventi apparentemente a lui esterni. Mentre qualche attuale presidente regionale ci ha mandato gli auguri di ferragosto, da noi graditi, quasi in sincrono un giudice ha reso nullo l'ultimo tentativo di pressione giudiziaria nei nostri confronti. Ma ecco una piccola anticipazione degli argomenti che tratteremo nelle prossime settimane.

1 Che fine hanno fatto le minacce di querele da parte di Colonna e Pastore,

2. Quanti saranno gli imminenti esposti alla Procura della Repubblica riguardo le procedure di erogazione di finanziamenti pubblici al Comitato Campania;

3. Perchè un comunicato "dettato" ad una società campana obbliga un approfondimento giudiziario.

4. il punto sulla vicenda LND-Tapinassi- Professione Calcio.

5. Chiederemo un appuntamento al sig Tavecchio (alt prima che si offenta riformuliamo) al forse plurigiudicato Presidente Nazionale LND, Commissario serie D e per carità anche Vice Presidente Vicario della Figc ragionier Tavecchio, al fine di conoscere la grande strategia nel generare e offrire un business alla famiglia Armeni, e quali sono le basi per sostenere l'inesistente conflitto d'interessi al di là dei possibili (?) pranzi con tacchini scientifici e faraone tecniche.

6. Nel caso il sommo pioniere di strategie, decidesse di concederci umilmente un incontro per un'intervista vorremmo sapere se esiste ancora (quanto costi e quanto sia costata) quella fraterna condivisione di spirito con la Federazione del paradiso fiscale di Panama. Nel dettaglio conoscere quale beneficio abbia portato, non a lui, ma ad una qualsiasi società dilettantistica.

7. Siva o non Siva?

 

Fonte: 

redazione

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Commenti

A volte penso che voi di Agenziacalcio siate dei veggenti. Mesi fa dei riferimenti al viaggio di tre persone a San Marino ed ecco adesso la notizia di indagini su 800 cittadini italiani per evasione fiscale con San Marino. E a poche ore dalla domanda diretta sul perchè un accordo nel paradiso fiscale di Panama. Forse solo una coincidenza? La federazione calcio di San Marino!!! chissà quanti tesserati, quante squadre, tutti con incontri internazionali fatti in romagna...  Sta a vedere che Invece di fare un accordo risibile, si è preferito fare un giro coinvolgendo delle sponsorizzazioni.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160