Serie D: La Nocerina vince la finale play-off

in
Rieti, 30 giugno 2009

L’ultimo atto della stagione 2008/2009 è stato portato a compimento. La finale play-off tra Vico Equense e Nocerina si è svolta a Rieti, nel bellissimo impianto ‘Centro d’Italia’, ma senza il sostegno delle due tifoserie. La gara, dapprima destinata a giocarsi al Partenio di Avellino, ha ricevuto numerosi divieti da parte delle diverse prefetture interpellate per ragioni di ordine pubblico. Alla fine il prefetto di Rieti, Silvana Riccio, ha autorizzato la gara nel capoluogo reatino ma con l’obbligo delle porte chiuse. Allo stadio, blindato dalle forze dell’ordine, hanno avuto accesso soltanto i giornalisti ed altri operatori dell’informazione, oltre alle squadre finaliste ed i loro dirigenti. Nel primo sblocca il risultato la Nocerina, con Cavallaro che al 27’ raccoglie un preciso assist di Babatunde. Nella ripresa parte bene la Nocerina, disposta a consolidare il vantaggio acquisito. Dopo appena due minuti arriva il raddoppio rossonero con Palumbo. Il gol di Riolo, al del 14’ del secondo tempo, sembra chiudere la partita: sei minuti dopo invece Lupico per il Vico Equense accorcia le distanze. Nel finale di gara gli azzurri di Ferraro colpiscono anche una traversa e si proiettano indomiti all’attacco. La Nocerina difende il risultato con qualche affanno. Con questa vittoria i rossoneri guadagnano il primo posto nella graduatoria per un eventuale ripescaggio in Seconda Divisione della Lega Pro. Onore delle armi al Vico Equense, matricola in Serie D, che ha disputato una stagione esaltante ed ha accarezzando il sogno di primeggiare nei play-off. Da segnalare la grande prova di fair-play dimostrata dai giocatori azzurri al termine dell’incontro che hanno salutato con stile e correttezza gli avversari, intenti subito dopo a festeggiare l’importante traguardo. Il match ripreso da Raisport Più sarà trasmesso oggi alle 14.45.

CITTA’ DI VICO EQUENSE – NOCERINA 1 – 3

CITTA’ DI VICO EQUENSE: Munao, Gargiulo (31’st Ruggiero), Donnarumma, Violante, Cinque (5’st Napoli), Scognamiglio, Loreto (14’st Solimene), Armellino, Lupico, Trapani, Conte; a disp. Izzo, Burgos, De Luca; all. Ferraro

NOCERINA (4-4-: Terracciano, Iossa (10’st Cordua), Apicella, De Pascale, Giraldi, Serrapica, Palumbo (37’st D’Esposito), Babatunde, Giordano, Cavallaro, Riolo (24’st Tiscione); a disp. Lamberti, Polichetti, Kaiser, Zappia; all. Pastore.

Arbitro: Sig. Saia di Palermo, assistenti Rivoltella di Treviglio e Tedeschi di Bergamo.

Reti: al 27’pt Cavallaro (N), al 2’st Palumbo (N), al 14’st Riolo (N), 20’st Lupico (V).

Note: terreno appesantito da un forte acquazzone prima dell’inizio della gara. L’incontro si è svolto però sotto il sole con una temperatura gradevole.

Fonte: 

Comitato Interregionale

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160