Seedorf: «Lo scudetto? Manca l'ultimo sforzo»

in

MONZA, 2 maggio - «Lo scudetto? Manca poco. Dobbiamo vincerlo». Manca solo un punto al Milan per festeggiare il suo 18esimo tricolore e Clarence Seedorf non vede l'ora di festeggiare. L'olandese analizza così la stagione rossonera. «Quella con l'Inter è stata la gara decisiva - ha spiegato a Sky - Abbiamo vinto con convinzione e gioco e da li la condizione e il morale sono cresciuti. La squadra ha trovato la sicurezza che serve per andare a raccogliere. Una vittoria costruita con grande impegno e lavoro, anche nei momenti difficili. Le antagoniste? Il Napoli ha fatto una stagione impressionante rispetto ai mezzi che ha a disposizione».


IL FUTURO - Seedorf parla anche del suo futuro. L'olandese è in scadenza di contratto. «Finché il Milan non mi fa un'offerta, non c'è chiarezza. Sto aspettando con molta calma. Per ora penso allo scudetto e alla Coppa Italia, non sto pensando all'anno prossimo. La partita che rigiocherei? Quella in casa contro il Tottenham».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160