Scommesse, Gervasoni dal pm per l'interrogatorio

in

CREMONA - È cominciato, negli uffici della Procura di Cremona, l'interrogatorio del calciatore del Piacenza, Carlo Gervasoni, arrestato lunedì scorso nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse. Gervasoni è interrogato dal procuratore della Repubblica Roberto Di Martino e, davanti al gip Guido Salvini, aveva ammesso i fatti che gli venivano contestati e aveva parlato di altre numerose partite che non erano contenuto nella ordinanza di custodia cautelare, Aveva inoltre fatto i nomi di 20-25 altri calciatori che avevvano partecipato alle combine sin da quando Gervasoni militava nell'Albinoleffe. Dopo Gervasoni sarà interrogato Alessandro Zamperini, il calciatore che avvicinò l'atleta del Gubbio, Simone Farina, promettendogli 200 mila euro per falsare Cesena-Gubbio di Coppa Italia del 30 novembre scorso. Farina rifiutò l'offerta e denunciò l'episodio alla giustizia sportiva. Zamperini finì quindi in carcere.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160