Sabatini da Stekelenburg Roma pronta per l'offerta

in

ROMA, 28 giugno - La Roma alza l’asticella. E’ un adeguamento qualitativo, perché coin­volge il portiere della nazionale olan­dese. Ed è uno sviluppo strutturale, perché il portiere in questione si ar­rampica fino a un metro e 97: tre cen­timetri in più di Doni, gli stessi di Pe­lizzoli, il portiere più alto che abbia mai conosciuto Trigoria. La scelta, in ogni caso, è stata fatta, dopo l’indicazione di Luis Enrique: l’uomo è Maarten Steke­lenburg.


MISSIONE - Walter Sabatini è pronto a partire per Amsterdam, dove vuole chiudere l’affare con l’Ajax. Ma prima, tra oggi e domani, vedrà il mana­ger del giocatore, Robert Jansen, che ha già mani­festato interesse per la prospettiva Roma. Proba­bilmente l’incontro non sarà in Olanda ma... in campo neutro, in località segreta. La strategia è chiara: assicurarsi l’ac­cordo con Stekelenburg e poi mettere l’Ajax davan­ti al fatto compiuto. La Roma ha offerto 7 milio­ni, l’Ajax ne pretende 10.


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160