Rossi trascina il Villarreal. Julio Baptista: doppietta!

in

MADRID, 1 maggio - È Julio Baptista, tornato ad essere 'la Bestià, il protagonista assoluto della 34/a giornata del campionato spagnolo. L'ex oggetto misterioso della Roma ha infatti segnato due dei tre gol con cui il Malaga ha battuto per 3-1 l'Hercules di Alicante, compiendo un passo forse decisivo per la salvezza. Ora infatti la squadra dello Sceicco del Qatar Abdullah bin Nasser Al-Thani è salita al 15/mo posto in classifica. Baptista è tornato in squadra da appena tre giornate, dopo un infortunio al ginocchio sinistro che gli ha fatto saltare otto partite, e si è subito rivelato decisivo mettendo a segno ben cinque gol (e servendo un numero impressionante di assist), tra i quali i due di oggi a spese dell'Hercules (la terza rete del Malaga è stata realizzata da Rondon). Ora per lui, vista la qualità e continuità delle sue prestazioni, si parla di un possibile ritorno nella nazionale brasiliana. «Per me la cosa più importante era tornare a giocare un bel calcio - ha commentato 'la Bestia' -. Conta soprattutto questo, a prescindere dalla Seleçao. Io voglio aiutare il Malaga e se faccio bene la nazionale verrà automaticamente: sarebbe bellissimo essere chiamato da Mano Menezes».


ROSSI SUPER - Negli altri incontri della Liga è il solito Giuseppe Rossi a trascinare alla vittoria il Villarreal 2-1 in casa con il Getafe: di Pepito il gol decisivo. Il Siviglia si aggiudica 1-0 il derby andaluso con l'Almeria, Racing Santander ok 2-0 con il Maiorca. Finisce 0-0 Levante-Sporting Gijon.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160