Rossi: «Palermo, ora sono tutte finali». Si rivede Pinilla

in

PALERMO, 26 febbraio - «Una partita che deve fornire risposte importanti». Delio Rossi presenta così la partita di domani pomeriggio al Barbera contro l'Udinese. «Mi aspetto un match molto combattuto - sottolinea l'allenatore dei rosanero - affrontiamo una squadra che produce sempre un bel calcio e che si trova in un ottimo stato di forma. Per i nostri obiettivi ogni giornata è importantissima e quella di domani non fa eccezione. La sfida contro l'Udinese non è decisiva ai fini di un piazzamento per la Champions, ma è chiaro che, d'ora in avanti, ci aspettano 12 finali». «Sono sicuro - sottolinea Rossi - che i nostri tifosi sosterranno come sempre la squadra, che si sta impegnando al massimo, dimostrando grande serietà ed attaccamento ai colori sociali».


SI RIVEDE PINILLA - Rossi si è anche soffermato sull'atteggiamento tattico del Palermo, molto criticato dal presidente Zamparini, soprattutto per le esibizioni in trasferta. «Non penso che la nostra sia una squadra obbligata a variare atteggiamento in base all'avversario - spiega Rossi - abbiamo un'identità ben definita. I recuperi di Pinilla e Darmian? È importante avere due frecce in più al nostro arco». L'attaccante torna dopo uno stop di oltre due mesi.  

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160