Ronaldo sfida il Barça: «Quest'anno vince il Real»

in

ROMA, 3 settembre - Cristiano Ronaldo lascia sempre il segno. Ieri sera una tripletta contro Cipro, per manterenere il suo Portogallo in testa al girone di qualificazione a Euro 2012, oggi un'intervista esclusiva sul sito dell'Uefa per parlare del suo Real Madrid, «il club più importante del mondo e quindi anche il più invidiato». CR7 non le manda a dire e attacca i cugini del Barça che negli ultimi anni hanno dominato nella Liga e nel mondo. «Gioco nel club numero uno in assoluto», ha detto il portoghese. «Il Real Madrid è il massimo e proprio per questo motivo suscita un sacco di invidia». Il fenomeno portoghese è convinto che questa stagione segnerà una svolta nella storia della Liga, una vera inversione di tendenza. «La striscia di successi blaugrana potrebbe interrompersi. Penso che questo sarà un grande anno per noi».


QUANTE POLEMICHE LO SCORSO ANNO! - Ronaldo non dimentica l'eliminazione nella semifinale di Champions dello scorso anno, arrivata proprio per mano degli 'odiati' cugini: «Ci furono tante polemiche per la condizione arbitrale di quei due incontri. Noi siappiamo esattamente cosa accadde e siamo stati immeritatamente eliminati ma purtroppo dobbiamo convivere con quella eliminazione. Queest'anno le cose andranno diversamente: proveremo a vincere la nostra decima Champions».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160