Roma-Stekelenburg ok. In volo per la Capitale

in

ROMA, 29 luglio - Maarten Stekelenburg può considerarsi il nuovo portiere della Roma. E' stata raggiunta, infatti, l'intesa tra i giallorossi e l'Ajax per il portiere della nazionale 'orange'. Accordo sulla base di sei milioni di euro più bonus ai 'lancieri'. Il giocatore, accompagnato dal suo procuratore Robert Jansen, arriverà nella Capitale per le visite mediche e poi raggiungerà i suoi nuovi compagni a Trigoria.


ANSIA - In mattinata si erano creati momenti di apprensione e l'affare sembrava potesse saltare. L’a.d. giallorosso Claudio Fenucci, impegnato anche nelle riunioni che stanno decidendo il futuro della società, è rimasto in contatto telefonico con i legali dell’Ajax per sistemare la questione. Stekelenburg, come era successo qualche settimana fa a Bojan, sembrava bloccato tra due mondi. «Non è stato ancora chiuso l’affare - aveva detto al sito soccernews.nl - manca chiarezza da tutte e due le parti». L’Ajax deve giocare la la Supercoppa d’Olanda contro il Twente e lui non si era tirato indietro: «Per ora sono ad Amsterdam e faccio parte della rosa dell’Ajax. Sono completamente concentrato sulla partita».
 

INFORTUNIO - Le ultime indiscrezioni, poi, hanno visto Stekelenburg fuori dalla partita con il Twente. Al suo posto giocherà Kenneth Vermeer, come spiegato dal tecnico degli olandesi, Frank De Boer. «Stekelenburg in questo momento sta pensando alla Roma -ha detto De Boer- Inoltre vogliamo verificare lo stato di forma di Vermeer, dato che, a quanto pare, sarà il nostro primo portiere per questa stagione».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160