Roma, manca un rigore. Che disastro a Catania!

in

ROMA, 28 febbraio - Paletta colpisce la gamba di Totti: penalty e rosso per chiara occasione da gol Giannoccaro e l’assistente Meli sbagliano praticamente tutto al Massimino.


GIANNOCCARO (Catania-Genoa 2-1)


Rigore su Paloschi: unico fischio ok

Una giornata decisamente storta per Giannoccaro (in un’annata positiva), lo si era intuito subito, due episodi in pochi minuti capitati all’assistente nu­mero due, Filippo Meli di Parma (2ª in A in carrie­ra), e mal valutati. Augustyn, infatti, cerca l’anti­cipo su Floro Flores, trova solo l’avversario, era ri­gore. Poi il gol dello 0-1: al momento del tiro di Kucka, Floro Flores è oltre Alvarez, Meli è mal posizionato (troppo alto rispetto al’ultimo rossaz­zurro). [...]


BRIGHI (Roma-Parma 2-2)


Valiani, braccio... involontario


Manca un rigore alla Roma, non è preciso l’arbi­tro Brighi, anche se poi la partita non presenta er­rori gravi. Cross di Riise, Zaccardo ha il braccio largo: giallo. Paletta tocca solo la gamba di Totti che era al tiro, non sfiora neanche il pallone: ci stava il penalty (e anche il provvedimento discipli­nare: rosso per chiara occasione da gol). Cinque minuti dopo il rigore arriva, il contatto sulla cavi­glia sinistra di Lucarelli su Taddei c’è ed è netto, il difensore non tocca mai il pallone. [...]


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160