Reja: «Lazio, ora rimani con i piedi per terra»

in

ROMA, 28 settembre - «Dobbiamo rimanere con i piedi per terra». La Lazio si gode il primato in classifica, ma alla ripresa degli allenamenti in vista della sfida di domenica contro il Brescia, il presidente Lotito e il tecnico, Edy Reja, hanno invitato la squadra a mantenere un basso profilo. «Dobbiamo solo guardare a noi stessi e continuare così - ha ammesso il tecnico ai microfoni del sito ufficiale della società - certo, il primato è una bella soddisfazione per i ragazzi. Contro il Brescia sarà una sfida molto difficile: la formazione di Iachini ha un buon organico e stimoli importanti. Giocare contro la capolista darà loro quel qualcosa in più per cercare di metterci al tappeto».


MATUZALEM KO - Intanto l'allenatore goriziano deve fare i conti con lo stop di Matuzalem. Il brasiliano ha, infatti, interrotto l'allenamento di oggi a causa di un affaticamento muscolare. Non dovrebbe essere niente di grave, ma già da domani la situazione sarà più chiara. Contro il Brescia, Reja dovrebbe confermare il 4-3-1-2 schierato a Verona, ma con qualche cambio negli uomini. Potrebbe rientrare dal primo minuto Rocchi: il capitano si giocherà il posto con Floccari. L'attaccante calabrese è reduce da due partite dispendiose, e proprio per questo Reja potrebbe concedergli un turno di riposo. Ritornerà nel ruolo di regista anche Ledesma, al posto di Matuzalem, a meno che Reja non decida di stravolgere il modulo, e sempre ammesso che il brasiliano possa recuperare in tempo.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160