La Reggina su Pestrin, l'Ascoli punta Cristiano

in

ROMA, 1 agosto - La Reggina continua ad avere l’esigenza primaria di sfoltire la rosa, tuttavia è intenzionata a piazzare alcu­ni colpi. In primis a centro­campo, dove oltre ad Ales­sandro Bernardi (23) del Co­senza, si segue con attenzio­ne Manolo Pestrin (31) della Salernitana appena retroces­sa. Il calciatore negli ultimi sei mesi ha vestito la maglia del Torino e non è escluso che possa tornare in granata. La Salernitana lo ha messo in uscita, il suo contratto è “pesante”: si è fatto avanti anche il Benevento in Prima Divisione. Il Cosenza insiste per Alessio Viola (20). Il gio­vane centrocampista piace anche alla Salernitana.


TRA I PALI - Continua a circo­lare intorno al Modena il no­me del portiere - ex Piacen­za - Roberto Mauroantonio (29), che lo scorso gennaio è stato a un passo dall’andare a fare il dodicesimo a Lecce, trasferimento poi saltato a causa di un infortunio alla spalla. L’estremo difensore potrebbe svolgere il ruolo di chiocchia per i baby nella so­cietà emiliana (che pure non molla la pista che porta ad Alex Calderoni, 34 anni), che tuttavia deve guardarsi dalla concorrenza di Portogruaro e Varese. Anche la Triestina ha effettuato dei sondaggi. Si muove, per la porta, anche il Pescara. All’orizzonte c’è uno scambio con il Siena per Gianluca Pegolo (29): “To­re” Pinna (34), oltre al fatto di non essere più giovanissi­mo, ha anche un contratto pesante. Il portiere tuttavia è un idolo della piazza, il Pe­scara dunque dovrà muover­si con estrema cautela.


Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport oggi in edicola

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160