Real, Mourinho furioso: Questo calcio mi fa schifo

in

MADRID, 28 aprile - Mourinho di nuovo contro tutti: arbitri, Barca, Uefa, Guardiola. Nella conferenza stampa della gara d'andata della semifinale di Champions contro il Barcellona di Pep Guardiola, vinta 0-2 al Bernabeu dai blaugrana, con due gol di Messi dopo l'espulsione di Pepe, a 30 minuti dalla fine, e dello stesso Mou per proteste. Il portoghese ha parlato dello "scandalo del Bernabeu", denunciando come ingiustificata l'espulsione di Pepe, e accusando il Barcellona di beneficiare sempre di favori arbitrali. «Se dico quello che penso e che sento all'Uefa la mia carriera finisce oggi», ha affermato. «Perché? Perché?», ha chiesto più volte il tecnico del Real Madrid. Mourinho ha di nuovo attaccato Guardiola, dicendo che lui «si vergognerebbe» di avere vinto una Champions dopo «lo scandalo di Stanford Bridge» tre anni fa (quando il Barca eliminò il Chelsea allora guidato dal portoghese) e se la vincerà quest'anno dopo "lo scandalo del Bernabeu". Mourinho si è lamentato di avere finito tre volte partite cruciali contro il Barca in 10: «perchè tre anni fa con il Chelsea, perchè l'anno scorso con l'Inter, perchè oggi con il Real Madrid?» ha detto. «"Da dove viene questo potere?» ha chiesto polemicamente.


SCHIFATO - «Questo calcio a volte mi fa un po' schifo». È la frase più amara di Mourinho nel dopopartita di Real Madrid-Barcellona. Il tecnico delle merengues assicura che la sua squadra, nonostante lo 0-2, andrà al Camp Nou nella semifinale di ritorno per giocare «con tutto il nostro orgoglio», anche se «ormai siamo eliminati», aggiunge. Poi una frecciata al curaro al collega Pep Guardiola. «È un allenatore fantastico, ma ha vinto una Champions League (nel 2009) che io mi sarei vergognato di vincere, con lo scandalo di Stamford Bridge (contro il Chelsea allenato da Guus Hiddink, ndr) - ha detto Mourinho -. E se vince quest'anno sarà con lo scandalo del Bernabeu. Spero che un giorno vinca una Champions vera, senza scandali».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160