Ranieri: Inter, non ho colpe. Moratti deve confermarmi

in

ROMA -
«Perché dovrei fare un passo indietro, capisco che ho molti sponsor per questo ma perché dovrei farlo. Non mi dimetto, perché credo in questa squadra». Dopo il ko a Napoli il tecnico dell'Inter, Claudio Ranieri, assicura di non aver nessuna intenzione di mollare la guida della sua squadra. Che cosa farei se fossi nei panni del presidente Moratti?: «Io confermerei Ranieri ma dovete chiederlo a lui. Abbiamo la voglia e l'energia - aggiunge ai microfoni di Sky - per tornare alla vittoria». «È stata una partita particolare - aggiunge Ranieri - volevamo aggredirli ma non ci siamo riusciti». Il terzo posto dista nove punti?: «Facciamo un passo alla volta, dobbiamo tornare a far gol e alla vittoria. Il Napoli ha giocato bene ed è stato molto bello. Peccato per il gol mancato da Pazzini».



Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160