Ranieri: «Sono soddisfatto. Amaro solo il risultato»

in

ROMA - "Sono soddisfatto. Abbiamo giocato con la squadra più in forma del campionato e abbiamo avuto momenti molto buoni. Loro sono stati più attenti e cinici e alla fine il risultato ci condanna, ma io non demordo". Claudio Ranieri, ai microfoni di Sky, commenta così a caldo la sconfitta dell'Inter contro la Juve. "Il primo tempo mi è molto piaciuto, noi abbiamo giocato ma loro ci hanno colpito sulle uniche azioni valide - prosegue Ranieri -. Nella ripresa ho cercato di riequilibrare le forze in campo, ma non avevamo più forze per spingere". "Preoccupato per la classifica? No, non la guardo - aggiunge Ranieri - ci sono tanti punti a disposizione, anche se stasera era meglio vincere". Il tecnico nerazzurro nega poi che la squadra possa avere ripercussioni psicologiche in Champions, solo dovrà fare i conti con gli infortuni e i tanti giocatori stanchi e doloranti. "La Juve? È da scudetto - conclude Ranieri - perchè lavora bene e ha il tempo necessario per lavorare".

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160