Ranieri: «Partita nata male. L'Inter ha dato il massimo»

in

ROMA -
«Non abbiamo affatto sottovalutato l'avversario. Però, abbiamo trovato di fronte un portiere in gran forma e ci siamo, strada facendo, innervositi. Abbiamo dato tutto. A mio avviso abbiamo ben giocato. Sapevamo cosa ci attendeva qui a Lecce; ma purtroppo la partita è nata e proseguita male». Così, ai microfoni di Sky al termine di Lecce-Inter, l'allenatore dei nerazzurri Claudio Ranieri, che poi si è soffermato sul ruolo di Sneijder, sostituito nella ripresa. «Nel secondo tempo ho preferito cambiare Sneijder proprio per tornare al 4-4-2, un modulo - ha precisato Ranieri - che sappiamo interpretare meglio di tutti gli altri. L'olandese, infatti, non può giocare defilato sulle fasce. Miriamo adesso al terzo posto e all'accesso in Champions League».


Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160