Ponsacco la squadra più giovane delle serie D

in
La formazione toscana, matricola del campionato appena concluso, ha confermato la linea verde che l’aveva già portata al primo posto nella speciale graduatoria, stilata dal Comitato Interregionale, al termine del girone di andata. Con una media di 21,3 anni, il Ponsacco, ha centrato il 10° posto nel girone E, guadagnando la permanenza nel massimo campionato della LND ed un premio in denaro di 10.000 euro. Ne avrebbe guadagnati 25.000 se la media di età fosse stata inferiore ai 21 anni.

La formazione toscana, matricola del campionato appena concluso, ha confermato la linea verde che l’aveva già portata al primo posto nella speciale graduatoria, stilata dal Comitato Interregionale, al termine del girone di andata. Con una media di 21,3 anni, il Ponsacco, ha centrato il 10° posto nel girone E, guadagnando la permanenza nel massimo campionato della LND ed un premio in denaro di 10.000 euro. Ne avrebbe guadagnati 25.000 se la media di età fosse stata inferiore ai 21 anni.

Conquista invece la Coppa Disciplina ed un premio di 5.000 euro il Russi (Girone D), risultata la società più corretta della Serie D 2008/2009. Un riconoscimento che ha un valore consolatorio, dal momento che la formazione romagnola è retrocessa in Eccellenza, dopo essere stata eliminata ai play-out dalla Castellana. Analogo riconoscimento al Castel San Pietro Terme per la squadra che ha partecipato al campionato Nazionale Juniores, con un premio in denaro di 2.500 euro.

Registrati i primi verdetti della fase finale della stagione, si vanno delineando i tratti della nuova Serie D. In base alle classifiche dei 9 gironi al termine del campionato 2008/2009, ed a seguito dello svolgimento dei play-out, retrocedono nei campionati regionali di Eccellenza 36 società: GIRONE A: Cirie’ (play-out), Lottogiaveno, Novese, Sestri Levante (play-out); GIRONE B: Borgomanero, Caravaggese (play-out), Fanfulla, Merate (play-out); GIRONE C: Bolzano/Bozen , Sandona’, Somma (play-out), Trento (play-out); GIRONE D: Comacchio Lidi, Russi (play-out), Suzzara (play-out), Verucchio; GIRONE E: Armando Picchi , Massese, Pontevecchio (play-out), Sansovino (play-out); GIRONE F: Elpidiense Cascinare (play-out), Grottammare , Maceratese, Tolentino (play-out); GIRONE G: Calangianus , Civitavecchia , Ferentino (play-out), Lupa Frascati (play-out); GIRONE H: Ars et Labor Grottaglie (play-out), Gelbison Cilento Vallo, Sporting Genzano (play-out), Venafro; GIRONE I: Atletico Puteolana (play-out), Castiglione, Citta’ di Vittoria (play-out), Savoia .

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160