Pizarro: «Roma, lotteremo fino all'ultimo minuto»

in

ROMA, 9 maggio - «A questa gente non si può rimproverare nulla. Anche oggi sono stati eccezionali». David Pizarro è felice del successo contro il Cagliari della sua Roma, una vittoria nell'ultima gara casalinga. Tre punti da dedicare al pubblico giallorosso, protagonista assieme alla sqaudra di una stagione da ricordare. A prescindere da chi vincerà lo scudetto. «Dovremo dare sempre tutto in campo e lo faremo anche a Verona. Siamo abituati a soffrire e lo abbiamo fatto anche oggi contro un Cagliari mai domo. Ce la giocheremo fino alla fine perchè se lo meritano i nostri tifosi. Roma e Inter hanno onorato il calcio quest'anno. All'inizio non sembravamo invitati a far parte delle squadre protagoniste del campionato, poi con l'arrivo di Ranieri le cose sono migliorate. Siamo contenti di poter gareggiare ancora oggi per lo scudfetto contro una squadra stupenda come l'Inter. Siamo contenti». Il centrocampista crede al miracolo: «Ora l'Inter andrà a Siena e a volte i miracoli accadono. Noi però dovremo andare carichi a Verona».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160