A Pescara è Zemanlandia. Vince il Bari, Reggina ko

in

ROMA - Settima giornata del campionato di serie B. Torna Zemanlandia. Il Pescara del tecnico boemo, infatti, si sbarazza dell'Albinoleffe regalando spettacolo e qualche brivido finale. Nel 5-3 dell'Adriatico ci sono le firme di Sansovini, Insigne, Gessa e Immobile, oltre che un'autorete di Previtali. Per gli ospiti in rete Cristiano, Cocco (su rigore) e Girasole.


VINCE IL BARI, PERDE LA REGGINA - Il Bari mette da parte i problemi societari (stipendi non in regola, rischio penalizzazione) e batte 1-0 il Livorno. Il gol vincente è di Borghese. La Reggina perde in casa con la Juve Stabia (1-2). Missiroli illude la squadra di Breda. Poi pareggio di Sau e rete decisiva, a pochi minuti dalla fine, di Raimondi con un gran tiro da fuori.


PADOVA IN TESTA - In testa alla classifica, insieme con il Toro, irrompe il Padova che vince 4-2 fuori casa contro l'Empoli. Padroni di casa avanti con Tavano, poi Portin, Cacia, Milanetto e Bovo fanno sognare i veneti. Successo importante della Nocerina in trasferta contro il Cittadella (1-3): Catania, Di Maio e Castaldo (rigore) regalano i tre punti ai ragazzi di Auteri. L'Ascoli agguanta un punto nel finale a Grosseto: il 3-3 arriva grazie ad un gol di Giovannini. Finiscono 1-1 Modena-Brescia e Gubbio-Verona.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160