Pepe da doppio giallo. Chiellini, rigore e rosso

in

ROMA, 3 maggio- Ci sono due er­rori gravi nella partita di Mazzoleni, entrambi nel­la ripresa ed entrambi decisivi: grazia Pepe che meriterebbe due gialli in pochi minuti, non conce­de un rigore netto alla La­zio (con conseguente ros­so per chiara occasione da gol) per fallo di Chiel­lini su Floccari.


PRIMO TEMPO - Off side di Matri: giusto, sul cross di Barzagli è in fuorigioco netto, l’assistente Di Li­beratore aspetta di vede­re chi riceva esattamente il pallone, visto che può intervenire anche Chiel­lini, partito in posizione regolare. Mano sinistra di Chiellini, ma dopo un contatto ( di gioco) con Floccari: siamo in area, ma non può essere rigo­re. Contatto fra Pepe e Li­chtsteiner, il bianconero va ( in maniera fortuita) con i tacchetti sul ginoc­chio del difensore bianco­celeste, al momento di rientrare in campo lo svizzero se la prende con Tagliavento. Lichtsteiner in fuorigioco: di poco, ma c’è. Grosso in ritardo e di­retto sull’uomo su Herna­nes: corretto il giallo. Al­tro contatto in area bian­conera, Chiellini- Herna­nes: Mazzoleni assegna la rimessa dal fondo. Cross di Del Piero, Lichtsteiner sbaglia l’intervento di te­sta che diventa una gioca­ta e che rimette in gioco Matri: salva Muslera. Esagerata l’ammonizione per Ledesma: che proba­bilmente sfiora anche il pallone, l’intervento su Del Piero non è dura. Giallo che diventerà pe­sante nella ripresa.


SECONDO TEMPO - Pepe con il piede a martello su Lichtsteiner: giallo. Ri­schia Floccari su Felipe Melo in area. Pepe su Le­desma, gomito largo su Ledesma: era da ammo­nizione, sarebbe stata la seconda, graziato. Clamo­roso l’errore al 21’: Chiel­lini cerca alla disperata l’intervento su pallone, colpisce solo Floccari (si­nistro sul destro, poi lo tocca anche col ginoc­chio), era calcio di rigore e cartellino rosso per chiara occasione da gol (c’era solo Buffon davan­ti all’attaccante, che era in posizione centrale). Salihamidzic su Matuza­lem: arriva il giallo. Feli­pe Melo in contropiede, Ledesma lo tocca e lo fer­ma a centrocampo, arri­va il secondo cartellino giallo e il rosso.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160