Pasqual: «Classifica brutta, non facciamo gli scemi»

in

FIRENZE -
"Mi dispiace che siano uscite certe notizie su alcuni miei compagni, ognuno è responsabile di quello che fa, la società ha preso dei provvedimenti e spero che sia stato il modo più giusto. Vista la situazione particolare, vista la brutta classifica, vista la reazione dei tifosi e dei media credo che quei miei compagni abbiano capito da soli che questo non è il momento di fare gli scemi". Così Manuel Pasqual, uno dei veterani della Fiorentina, fresco di rinnovo del contratto fino al 2014, ha commentato le ultime notizie relative a Lazzari e Cerci multati dalla società per aver fatto le ore piccole la scorsa settimana. Non è la prima volta di casi del genere nel club viola da inizio stagione. "Ora bisogna remare tutti insieme dalla stessa parte - ha continuato il difensore viola - bisogna lasciarsi tutto alle spalle e cominciare a fare risultato. Mi auguro che dal primo giocatore che va a letto alle otto all'ultimo che fa le due di notte tutti d'ora in poi diano il massimo".

Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160