Oratorio Cup: la finale si disputerà domenica 14 febbraio

in
Il programma comincia alle 14.30 di sabato 13

Sabato 13 e domenica 14 febbraio il campo 3 del Centro Sportivo Montichiarello ospiterà il gran finale dell’edizione 2010 dell’Oratorio Cup. I piccoli protagonisti della Scuola Calcio sono pronti, con il loro entusiasmo e la loro passione, ad offrire una conclusione in grande stile, degno epilogo di una manifestazione che la scorsa domenica 7 febbraio è partita davvero con il piede giusto.
Adesso, come spiega il responsabile del settore giovanile dell’A.C. Montichiari, Christian Botturi, è il momento di conoscere i verdetti che daranno un preciso volto anche all’aspetto agonistico di una competizione che, una volta di più, ha voluto porre in grande risalto la voglia di educare e far divertire i suoi piccoli partecipanti, abbinando “colonne vincenti” come la formazione e la crescita delle nuove generazioni, l’amicizia, la passione per il calcio, la voglia di fare nuove amicizie e un’attenzione del tutto particolare per la socializzazione. L’insieme di tutti questi gustosi ingredienti rappresenta la ricetta che già si è dimostrata gustosa ed in grado di conquistare anche i “palati più esigenti” dell’Oratorio Cup, un’iniziativa del tutto singolare nel pur intenso panorama del calcio giovanile.
Per quel che riguarda quest’attesa due-giorni conclusiva il programma comincia alle 14.30 di sabato 13, quando Montichiari e S.Anna disputeranno la prima partita del loro triangolare. A seguire la perdente affronterà il S. Giacomo, mentre subito dopo la fine del “cammino” del primo raggruppamento la luce dei riflettori si dirigerà verso Passirano, Fornaci e Badia, che accompagneranno il pubblico, atteso anche in questa circostanza particolarmente numeroso, verso la conclusione della prima giornata delle finali. Il giorno dopo la partenza è fissata già di buon mattino, con Villaggio Sereno, Bovezzo e Rigamonti che daranno vita ai loro avvincenti confronti. Per tutti, comunque, indipendentemente da quello che sarà il giudizio del campo, l’Oratorio Cup ha già emesso la sentenza più importante. Infatti hanno già vinto tutti coloro che hanno partecipato e si sono divertiti sotto il confortevole pallone del centro sportivo monteclarense, sono riusciti conoscere nuovi amici ed hanno trascorso diverse ore in allegria con compagni di squadra, dirigenti, parenti e “avversari” tutti da conoscere ed apprezzare.   

Fonte: 

C.S

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160