Mourinho avverte il Real: «Vinco al secondo anno»

in

MADRID, 1 agosto - José Mourinho mette le mani avanti e dice che le sue squadre raggiungono il top sempre nella sua seconda stagione in panchina. Se Florentino Perez, presidente del Real Madrid, pensa di vincere tutto e subito, l'allenatore portoghese gli fa capire che l'impresa potrebbe rivelarsi più difficile del previsto. «L'amalgama completo - dice Mou al "Mundo" - si raggiunge solo a partire dalla seconda stagione, quando una squadra ha acquisiti dei meccanismi e una filosofia di gioco. Ho sempre sostenuto che le mie squadre raggiungono il top nella corso della mia seconda annata in panchina, anche se alcune hanno vinto qualche cosa già nella prima. Spero che succeda lo stesso col Real».


Mourinho ha poi dichiarato che nella sua carriera ha avuto parecchie sorprese dai suoi giocatori, a volte in positivo a volte in negativo (tra queste ultime mettiamo sicuramente l'oggetto misterioso Quaresma, che i tifosi dell'Inter ancora ricordano con orrore): «Ho conosciuto dei giocatori che si sono rivelati molto meglio di quanto mi aspettassi e altri per i quali invece vale il contrario».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160