Mondiali 2018 alla Russia. Al Qatar quelli del 2022

in

ZURIGO, 2 dicembre - La Fifa ha deciso il Mondiale 2018 si disputerà in Russia, mentre quello del 2022 in Qatar. I russi hanno sconfitto Inghilterra, Olanda-Belgio e Spagna-Portogallo mentre il Qatar ha battuto Australia, Giappone, Corea del Sud e Stati Uniti. 


PRIMA VOLTA PER LA RUSSIA - La Russia, così come l'Unione Sovietica, non ha mai organizzato un edizione dei Mondiali. La Russia ha partecipato a due Mondiali, l'Unione Sovietica a sette. Gli stadi proposti sono 16 (in 13 città), 13 da costruire e 3 da rinnovare per un costo di 3,82 miliardi di dollari. Il budget operativo per Mondiale e Confederations Cup è di 641 milioni di dollari. Negli ultimi anni - come dimostrano l'assegnazione a Sochi delle Olimpiadi invernali del 2014 e ad Ucraina-Polonia degli Europei 2012 - l'apertura all'Est europeo è ben vista nelle alte sfere dello sport mondiale. 


DEBUTTO PER UN PAESE ARABO - Il Qatar non ha mai organizzato i Mondiali e la sua nazionale non vi ha mai partecipato. Gli stadi proposti sono 12, in sette città. Nove sarebbero da costruire e tre da rinnovare, per un costo da tre miliardi di dollari. Il budget operativo per la Confederations Cup 2021 e Mondiale 2022 è di 645 milioni di dollari.


segue servizio completo

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160