Milan, rinnovo Dinho: ci pensa lo sceicco

in

MILANO, 30 luglio - Lo sceicco Ahmed Bin Sa­eed Al Maktoum, grande capo della Emirates Airlines, da ieri sera era già a Londra ad attenderlo. Ma, invece, Ronaldinho quest’oggi non partirà con Allegri e la squadra per la capi­tale inglese perché è stato fermato dai medici che gli hanno riscontrato, come precisato dal comunicato ap­parso sul sito societario, «una elonga­zione muscolare al bicipite femorale sinistro. Il calciatore non sarà dispo­nibile per le partite della Emirates Cup. La prognosi è di circa 7 giorni».


CONTATTO -Quasi cer­tamente, però, a Lon­dra ci sarà il fratello­manager diDinho,Roberto de Assis, che mercoledì notte, in pienamovidamilane­se con base da “Gian­nino”, ha ammesso che proprio il ricchissimo sceicco e la sua potente compagnia aerea (la 2ª al mondo) potrebbero essere fonda­mentali per la permanenza diDinhoal Milan. Poco prima de Assis aveva saputo dall’ad Galliani che il presi­dente Berlusconi, per gli impegni di Governo, non sarebbe stato presente alla presentazione della nuova ma­gliarossonera alla Malpensa.


«SI’ A VITA» -«Peccato, se ci fosse an­che lui sarebbe fantastico, davvero una cosa speciale- ha commentato Roberto de Assis -ma, comunque, stiamo lavorando per trovare un accordo con la Emirates Airlines».Ro­naldinho, quindi, resta al Milan?«Sì, siamo pronti a rispettare l’attuale contratto (8 milioni di euro netti più premi e incentivi; ndr) e poi parlere­mo del rinnovo (sulla base di 5-6 mi­lioni; ndr)». Berlusconi il giorno del raduno è stato molto chiaro: ha par­lato di un«Ronaldinho a vita»nel Milan. E’ davvero possibile? «Certo,perchè quando ci siederemo al tavo­lo della trattativa per prolungare il contratto sigleremo un accordo con scadenza il 30 giugno 2014. Non ci saranno problemi. La firma? Non c’è fretta, si tratta solo di una formalità».


Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport oggi in edicola

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160