Milan, caccia al bomber: Santa Cruz o Luis Fabiano

in

MILANO, 1 dicembre - Vanificato sia da Cellino che da Donadoni, almeno per il mo­mento, l’assalto a Matri, il Milan ha rivolto la sua attenzione anche al mercato straniero per individuare il prossimo gennaio il possibile so­stittuto di Inzaghi. Una novità (Ro­que Santa Cruz, 29 anni) e un già noto obiettivo di mercato (Luis Fa­biano, 30) sono entrati nel mirino rossonero. Entrambi comunitari, entrambi in grado di poter disputa­re la seconda fase della Champions League, i due attaccanti sudameri­cani nel caso fossero scelti dal Mi­lan dovrebbero, però, adattarsi al ruolo di riserve o, comunque, di as­sistenti al completo servizio di Ibra­himovic.


ESILIO - Entrambi, fra l’altro, sono in aperta rotta di collisione con i loro rispettivi club. Il paraguaiano, conpassaporto spagnolo, Santa Cruz non rientra più nei progetti di Man­cini. Il brasiliano, anch’egli natura­lizzato spagnolo, è ancora una volta ai ferri corti con il Siviglia. L’ha ri­velato Cadena Ser,evidenziando come Luis Fabiano si sia amara­mente pentito di essere rimasto al Siviglia nonostante abbia firmato il rinnovo e il prolungamento del con­tratto ( nuova scadenza 30 giugno 2013). Santa Cruz appare favorito rispetto a Luis Fabiano perchè il Ci­ty è disposto a offrirlo in prestito al Milan fino al 30 giugno 2011. Il bra­siliano, invece, è quotato ancora 15 milioni di euro dal presidente Del Nido che, comunque, si è rimesso a cercare il suo eventuale sostituto.


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160