Matri alla Juve, tifosi scatenati sul web

in

CAGLIARI, 31 gennaio - Come era prevedibile, la notizia del passaggio di Matri alla Juventus non è stata presa bene dai tifosi rossoblù che soltanto ieri, al Sant'Elia, hanno gioito per la doppietta dell'attaccante al Bari e sabato prossimo, dopo pochi giorni, se lo ritroveranno da avversario nello stesso stadio, dove è in programma proprio Cagliari-Juve. Tifosi scatenati sui siti internet, non appena da Milano è rimbalzata la notizia della cessione. Anche il sito ufficiale del Cagliari è stato preso d'assalto da centinaia di messaggi, molti dei quali contro il presidente Cellino e lo stesso attaccante, anche se non mancano i commenti a favore dell'operazione di mercato. Infuriati soprattutto gli abbonati («sarebbe stato più logico cederlo a giugno», è il commento generale, il più pacato) e i giovani tifosi che vedevano in Matri il loro beniamino e che invece, da domani, lo vedranno giocare non più con la maglia rossoblù numero 32 che avevano acquistato, ma con quella dei "nemici" bianconeri. Difficile spiegare loro che il calcio moderno, oramai, va così. I tempi di Gigi Riva (anche lui lombardo come Matri) e dei suoi famosi "no" alla Vecchia Signora, ormai, sono lontani anni luce.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160