Marotta e Pozzo a cena: Inler e Sanchez alla Juve?

in

TORINO, 1 giugno - Un altro pranzo, o meglio, cena, importante per la Juventus. Ne sono protagonisti, questa sera, Beppe Marotta e Gino Pozzo, figlio del proprietario dell'Udinese. Dopo un abile depistaggio del dirigente dell'Udinese questo pomeriggio a Milano, che ha dichiarato di non aver incontrato i dirigenti bianconeri, sarebbe in atto un incontro per parlare di Alexi Sanchez e Gokhan Inler, a cui la società bianconera è fortemente interessata. La concorrenza è forte, soprattutto per il cileno (Real e Inter), ma i buoni rapporti tra Juventus e Udinese avrebbero indotto i due club a incontrarsi. 


GIORNI CRUCIALI - Per il centrocampista l'intesa è possibile, basta che i friulani si trovino d'accordo sulle contropartite tecniche dei torinesi, per un valore complessivo di 18 mln. Il giocatore ha già scelto Torino invece di Napoli e sarebbe già d'accordo sull'ingaggio. Più difficile la posizione per il cileno, per cui i friulani alzano il prezzo e non scendono sotto i 35 mln: sarà importante a questo punto la decisione del giocatore, che potrebbe scegliere la Juventus invece dell'estero o dell'Inter sia perchè giocherebbe titolare, sia perchè potrebbe ulteriormente valorizzarsi senza bruciarsi alla prima esperienza in un grande club. Nelle prossime ore la decisione, tenendo presente che Sanchez è la prima scelta di Antonio Conte.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160