Marino: «Amauri? Giocatore che mancava al Parma»

in

PARMA, 1 febbraio - «Sono molto soddisfatto dell'acquisto di Amauri, è il giocatore che ci mancava per avere un'alternativa al nostro gioco. Ci serviva una punta che potesse difendere la palla e facesse risalire la squadra, permettendoci di servirla anche con lanci lunghi quando non si riesce ad avanzare palla al piede. Amauri ha proprio queste caratteristiche, ci sarà molto utile». Pasquale Marino ha commentato così l'arrivo in gialloblù dell'ex attaccante della Juventus. Oggi per la nuova punta crociata primo allenamento con i compagni al Centro Sportivo di Collecchio. «Compatibile con Crespo? I due possono benissimo giocare insieme - ha risposto Marino ai giornalisti - ovviamente cambiando lo schema di attacco e spostando un giocatore alle loro spalle, in mezzo alle linee, e ovviamente penso a Giovinco per questo ruolo».


E per Amauri pronta già la prima convocazione per la sfida di domani con il Lecce. «Lui sta bene ed oggi si allena regolarmente con noi. Domani potrebbe giocare sin dal primo minuto, perchè Crespo a Genova ha preso una botta e ieri non si è allenato. Anche oggi si riposerà e domani valuteremo se potrà almeno venire in panchina».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160